FABULOUS FAILURE

A cura di ERIK KESSELS
Kesselskramer Publications
www.kesselskramer.nl

Sabato, 3 Febbraio 2018, Palazzo Re Enzo
h. 14:00-20:00

Quota di partecipazione (IVA esclusa): € 160,00
Min. 12 partecipanti / Max. 20 partecipanti

Lingua d’insegnamento: Inglese





Il fallimento è importante.

Se non sei disposto a diventare rosso dall’imbarazzo, commettere errori, sbagliare completamente, dovresti prendere in considerazione la possibilità di lavorare in un ufficio opprimente. E’ più sicuro lì.

Perché, come creativo, verrai chiamato idiota almeno una volta al giorno. E questo va bene.

Commettendo errori e fallendo, è così che si progredisce.

Senza gli errori rimarresti bloccato nella stessa vecchia comfort zone.

In altre parole: noioso.

Quindi, se vogliamo fare qualcosa che amiamo, e soprattutto creare qualcosa di bello, dobbiamo andare oltre il nostro bisogno di non fallire.

Viviamo in un’epoca in cui la maggior parte degli strumenti che utilizziamo sono vicini alla perfezione. I nostri computer, telefoni, le applicazioni e i sistemi di navigazione non commettono errori.
La perfezione però non è un buon punto di partenza per creare nuove idee, perciò qualche volta andare incontro agli errori deliberatamente, e da lì trovare una nuova direzione è in realtà qualcosa di positivo. La società ci insegna ad evitare gli errori, ma per i creativi e gli innovatori questi ultimi sono indispensabili!

Erik Kessels ci parlerà del suo nuovo libro Failed it! e di come gli errori siano una fonte ispiratrice e generatrice del suo lavoro: in un breve workshop l’autore forzerà gli studenti a fallire e sbagliare.

Ogni partecipante dovrà portare con se:

  • Laptop
  • Macchina fotografica digitale
  • 1 portfolio stampato composto da 10 pagine in formato A4

INFO: segreteria@fruitexhibition.com